La Crostata tra Storia e Leggenda

Chi non ama la semplicità e il gusto della crostata, uno dei dolci classici della tradizione italiana e uno dei più antichi? Con la sua morbida frolla e le marmellate di frutta fresca è irresistibile per gli amanti dei dolci di tutto il mondo.

Ma da dove ha origine la crostata? Ad oggi non esiste un riferimento storica che possa indicare la sua genesi, tuttavia pare che la crostata si possa ricondurre addirittura ricondurre all’era pre-cristiana, facendone il dolce più antico della pasticceria italiana.

La storia della crostata si mescola con il mito a causa delle sue origini molto antiche e la mancanza di fonti certe. Secondo la leggenda, gli Dei avrebbero donato alla sirena Partenope una crostata come omaggio per il suo splendido modo di cantare. La sirena Partenope dimorava nel golfo di Napoli.
Come la maggior parte dei dolci italiani, la crostata è un piatto di origini umili. Fu proprio presso una famiglia di contadini che la crostata fu assaggiata per la prima volta da un marchese. Il marchese aveva chiesto ospitalità alla famiglia di contadini dopo che la ruota della sua carrozza si era rotta durante un viaggio verso Napoli. Il marchese rimase così ammaliato da questo dolce che chiese la ricetta ai contadini per riproporla alla corte dei Borbone, e da questo momento la sua strada si sarebbe incontrata con quella di un altro dolce molto famoso, la pastiera napoletana (Cantavenna). Da qui la crostata è diventata uno dei dolci italiani più famosi e conosciuti al mondo (A glimpse of food).

Sicuramente le origini della crostata ricadono nella storia delle torte salate. Un’altra corrente riconduce la crostata ad un’età a cavallo dell’anno mille, in cui a Venezia apparve la prima ricetta del dolce con lo zucchero di canna che arrivava dal Medio Oriente. E’ possibile identificare un inventore della crostata, almeno per come la conosciamo oggi? La risposta è affermativa: infatti molti la attribuiscono ad una suorina del convento di San Gregorio Armeno. Secondo questa corrente, le strisce di pasta frolla sulla superficie del dolce dovrebbero ricordare le grate con cui le suore di clausura assistevano alle funzioni religiose.

Nonostante le sue origini umili e le diverse versioni tra storia e leggenda, di una cosa siamo certi: la crostata ha avuto un grande successo nel corso della storia fino ai giorni nostri. Nella nostra pasticceria puoi gustare le crostate ai seguenti gusti:

? Ciliegie
? Albicocca
? Amarena
? Limone

? More
? Frutti di bosco
? Mirtilli
? Cioccolata 



Grazie per aver visitato il nostro sito!

Ci trovi anche su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.